Il progetto 9 Lidi

L’idea alla base del progetto è quella di sviluppare i 9 lidi ravennati nella più grande, qualificata e organizzata destinazione-piattaforma “open air” della costa romagnola, accessibile online e offline. Lo scopo è servire il pubblico nazionale – e soprattutto internazionale – alla ricerca di un’esperienza turistica all seasons che coniughi balneare, benessere, sport, ambiente, cibo, divertimento, cultura e servizi integrati.

Per condividere e strutturare questa idea-guida insieme con operatori turistici pubblici e privati, cittadini e turisti, sono state definite 18 azioni partecipative:

  • 5 azioni “dall’alto verso il basso” (top down) per orientare e guidare il processo di partecipazione;
  • 4 azioni “continuative” per informare e comunicare attività e risultati, tra le quali anche questa piattaforma partecipativa “Ravenna il Turismo che Vorrei”;
  • 9 azioni di “partecipazione dal basso” (bottom-up) per generare un progetto condiviso di valorizzazione, tra le quali i focus group di ascolto e collaborazione con operatori e cittadini in ciascun lido.

 




9 LIDOS PROJECT

The project will develop the 9 lidos into the widest, most qualified and organised “open-air” platform-destination on Romagna’s Riviera, online and offline, with the aim/purpose of serving domestic and international visitors looking for an all-season experience that combines sea, wellness, sport, nature, food, entertainment, culture and integrated services.

18 participatory actions/interventions were defined, in order to help sharing and shaping the project with private and public tourism operators, citizens and tourists: 5 top down actions to direct and guide the participation process; 4 continuative actions to transmit and communicate activities and results – among them, the participatory platform “Ravenna il turismo che vorrei”; 9 bottom-up actions to generate a common enhancement project – among them, a focus groups to collaborate with operators and citizens in every lido.